Cosa fare se il cane mangia la sabbia

1649
cosa fare se il cane mangia la sabbia

L’estate è la stagione dei bagni anche per i nostri amici pelosi soprattutto adesso che ci sono numerose spiagge attrezzate per cani. Per saperne di più date uno sguardo a :http://fashiondogitalia.com/viaggiare-italia-col-cane-5-mete/.  La sabbia è fonte di divertimento- consente di scavare buche e può essere terreno morbido su cui giocare o rotolarsi- dall’altro lato però, può causare numerosi disagi al vostro pet.  Alcuni cani, infatti, lasciandosi prendere dall’entusiasmo, iniziano a mangiarla in grandi quantità riempendosi lo stomaco di granuli abrasivi. Ma cosa fare se il cane mangia la sabbia? È dannosa ? Beh in parte, dato che nella sabbia sono presenti microbi e batteri, così come in qualsiasi altro terreno

Cosa fare se il cane mangia la sabbia: 5 consigli


  1. Il primo passo, per verificare la quantità di sabbia ingerita, è portare il vostro pet dal veterinario che potrebbe dover effettuare una o più radiografie addominali.
  2. Se il cane mangia la sabbia, il più delle volte gli occhi sono arrossati. A questo punto, sarebbe meglio lavarlo dalla testa alle zampe per evitare infiammazioni e , allora sì, che proverà sollievo.
  3. Dopo aver mangiato la sabbia, il vostro pet comincerà a defecare grosse masse ricoperte di muco. Per questo rivolgersi al veterinario di fiducia è la sola cosa da fare prima di attuare una terapia a base di lassativi e lubrificanti.
  4. Cosa fare se il cane mangia la sabbia? Controllare sempre il manto del vostro amico a quattro zampe, soprattutto se vi recate in zone tropicali dove la possibilità di incappare in una dermatite serpiginosa è altissima. Provocata dalla penetrazione sottopelle di un verme uncinato, questa dermatite riesce ad arrivare ai polmoni e nell’intestino. Meglio evitare, no? Mantenete i vostri amati amici pelosi, così come gli ambienti che frequenta, ben puliti e provvedete a una adeguata copertura repellente antiparassitaria.
  5. La spiaggia è il luogo ideale per correre con il vostro amico fido ma anche quello in cui rischi aumentano: ad esempio gli acari della sabbia, responsabili della scabbia e della rogna. Quali sono i sintomi? Un forte prurito.

 

[themoneytizer id=18222-3]

Adesso che sapete cosa fare se il cane mangia la sabbia, potete programmare le vostre bau vacanze.


Scrivi la tua opinione!

commenti