Come scegliere la cuccia del cane: 5 consigli utili

0
70
COME SCEGLIERE LA CUCCIA DEL CANE

if ( td_screen_width < 768 ) { /* Phones */ document.write(''); (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); }

Scegliere la cuccia del cane non è cosa semplice: deve essere confortevole e rispondere alle esigenze del vostro pet. La cuccia non sarà solo un rifugio in cui il vostro amico peloso potrà appisolarsi per ore ma il luogo ideale per rilassarsi e giocare. Quindi, cari amici padroni, dovrete acquistare una cuccia all’altezza del vostro cane: in questo articolo vi suggerirò come fare attraverso 5 consigli utili.

Come scegliere la cuccia del cane: 5 consigli utili


  1. Scegliere il luogo migliore: potete collocare la cuccia del vostro animale domestico all’interno di casa vostra o all’esterno. L’ideale per un cane sarebbe stare in famiglia pur godendo di un giardino in cui scodinzolare felice ma, se l’intento è quello di farlo accomodare dentro, ecco come fare: la cuccia andrà posizionata in un luogo tranquillo e silenzioso, magari in camera da letto o in salotto. L’importante è che il vostro amico fido vi abbia sempre nei dintorni così da non sentirsi solo. Se, invece, decidete di posizionare la cuccia all’esterno – in giardino o in terrazzo ad esempio- dovete assolutamente evitare i luoghi esposti al vento o al contatto con estranei e a non poggiare la cuccia direttamente sul terreno (l’umidità del terreno non gioverebbe alla salute del vostro pet).
  2. Il materiale più adatto: scegliere la cuccia del cane dipende dalla scelta del luogo in cui si intende collocarla: se in giardino, vi converrà optare per una cuccia in materiale resistente- legno o acciaio- se in appartamento, vi basterà scegliere tra una semplice brandina o una cesta. Attenzione: se il luogo della cuccia non è quello in cui l’animale consuma i pasti, ricordatevi di disporre accanto una ciotola con l’acqua.
  3. Il corredo: altra cosa fondamentale al fine di realizzare un ambiente confortevole per il vostro pet è corredare la cuccia di un cuscino o d una coperta- impregnata del vostro odore- sulla quale il cane possa sdraiarsi senza soffrire l’abbandono (optate per la lana in inverno e il cotone in estate). Non dimenticate di mettere all’interno il suo giocattolo del cuore, lo farà sentire felice e al sicuro.
  4. Il tetto: se acquistate una cuccia per l’esterno, prestate attenzione al tetto e fate che sia spiovente: in caso di pioggia, a differenza di quello piatto che la trattiene, lasciano scorrere l’acqua al suolo.
  5. Le dimensioni: scegliere la cuccia del cane prevede speciali accorgimenti, come ad esempio il tenere in considerazione l’età del vostro pet. Un cane anziano si sa, esige spazi maggiori per lunghi sonnellini pomeridiani a differenza di un cucciolo di cane giocherellone e iperattivo.

 

Adesso che sapete come scegliere la cuccia del cane, affrettatevi in negozio per la scelta giusta e scriveteci la vostra bau esperienza.


Scrivi la tua opinione!

commenti